stemma

Seguici su facebook

Vista la nota della Prefettura di Isernia pervenuta in data 03.04.2017 
 
Si comunica che nella GU serie generale  62 del 15 Marzo 2017sono stati pubblicati i decreti del Presidente della Repubblica con i quali sono indetti per il giorno domenica 28 maggio 2017 i referendum previsti dall'art 75 della Costituizione con le seguenti denominazioni "Abrogazione disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti" e " Abrogazione disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)" 

Al fine di ottemperare alle previsioni di legge  per l'opzione degli elettori residenti all'estero per esercitare il diritto di voto in Italia si allega modulo di richiesta che potrà essere inoltrato agli uffici comunali tramite pec : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., email ordinaria : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e fax : 0865.497197

Pubblicazione ai sensi art.31 del D.Lgs. n.33/2013

Deliberazione n.69/PRSP/2017

Con riferimento agli eventi atmosferici degli ultimi giorni, affinché l’Assessorato alle Politiche Agricole possa attivare gli interventi di cui all’art.5 del D.Lgs. n. 102/2004 "Interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera i), della legge 7 marzo 2003, n.38", come certamente noto, è necessario che vengano trasmesse le dovute segnalazioni unitamente alla documentazione prevista dalla D.G.R. n. 1140/2002, disponibile sul sito internet della Regione Molise, al link http://www3.regione.molise.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/5930.
Al tal fine, si chiede ai destinatari della presente, la massima collaborazione nell’informare le imprese agricole che hanno subito danni a produzioni, strutture e impianti produttivi, non inseriti nel Piano assicurativo agricolo annuale, causati dall’evento in questione, affinché le stesse possano segnalare i danni subiti al Comune territorialmente competente.
I Comuni e le associazioni di categoria dovranno far pervenire al Servizio Economia del Territorio, Attività Integrative, Infrastrutture Rurali e Servizi alle Imprese le segnalazioni ricevute con la dovuta tempestività e comunque entro il 24 gennaio p.v. al fine di consentire, in tempo utile, alle strutture regionali di procedere con le previste verifiche e gli adempimenti di competenza.
Entro lo stesso termine i Comuni dovranno far pervenire anche le segnalazioni relative ai danni subiti alle infrastrutture connesse alle attività agricole.
Il Servizio Economia del Territorio, Attività Integrative, Infrastrutture Rurali e Servizi alle Imprese è a disposizione per eventuali chiarimenti.