stemma

Seguici su facebook

Con riferimento agli eventi atmosferici degli ultimi giorni, affinché l’Assessorato alle Politiche Agricole possa attivare gli interventi di cui all’art.5 del D.Lgs. n. 102/2004 "Interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera i), della legge 7 marzo 2003, n.38", come certamente noto, è necessario che vengano trasmesse le dovute segnalazioni unitamente alla documentazione prevista dalla D.G.R. n. 1140/2002, disponibile sul sito internet della Regione Molise, al link http://www3.regione.molise.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/5930.
Al tal fine, si chiede ai destinatari della presente, la massima collaborazione nell’informare le imprese agricole che hanno subito danni a produzioni, strutture e impianti produttivi, non inseriti nel Piano assicurativo agricolo annuale, causati dall’evento in questione, affinché le stesse possano segnalare i danni subiti al Comune territorialmente competente.
I Comuni e le associazioni di categoria dovranno far pervenire al Servizio Economia del Territorio, Attività Integrative, Infrastrutture Rurali e Servizi alle Imprese le segnalazioni ricevute con la dovuta tempestività e comunque entro il 24 gennaio p.v. al fine di consentire, in tempo utile, alle strutture regionali di procedere con le previste verifiche e gli adempimenti di competenza.
Entro lo stesso termine i Comuni dovranno far pervenire anche le segnalazioni relative ai danni subiti alle infrastrutture connesse alle attività agricole.
Il Servizio Economia del Territorio, Attività Integrative, Infrastrutture Rurali e Servizi alle Imprese è a disposizione per eventuali chiarimenti.

CON NOTA PROT NR 5309 LA PREFETTURA HA TRASMESSO AL COMUNE DI MIRANDA LA CIRCOLARE NR 53/2016 INERENTE GLI ADEMPIMENTI DEGLI UFFICI DI SEZIONE CONVOCATI PER IL RITIRO DEL MATERIALE IL GIORNO 3. SI ALLEGA TALE NOTA IN MODO CHE SE NE PRENDA VISIONE STANTE L'IMPORTANZA DEGLI ADEMPIMENTI STESSI. COPIA DELLA CIRCOLARE SARA' COMUNQUE CONSEGNATA AI PRESIDENTI E AI COMPONENTI DEI SEGGI.

GLI ELETTORI DEL COMUNE DI MIRANDA AFFETTI DA GRAVE INFERMITA’ , TALE DA IMPEDIRNE L’ALLONTANAMENTO DALL’ABITAZIONE IN CUI DIMORANO, CHE SI TROVINO IN CONDIZIONI DI DIPENDENZA CONTINUATIVA E VITALE DA APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI, SONO AMMESSI AL VOTO NELLA PREDETTA DIMORA.
PER AVVALERSI DEL DIRITTO DI VOTO A DOMICILIO, GLI ELETTORI RICHIEDENTI DEVONO FAR PERVENIRE ENTRO E NON OLTRE IL QUINDICESIMO GIORNO ANTECEDENTE LA DATA DELLA CONSULTAZIONE, OVVERO ENTRO IL GIORNO 19 NOVEMBRE 2016, AL SINDACO UNA DICHIARAZIONE ATTESTANTE LA VOLONTA’ DI ESPRIMERE IL VOTO PRESSO L’ABITAZIONE, INDICANDONE L’INDIRIZZO . ALLA DICHIARAZIONE DEVONO ESSERE ALLEGATI COPIA DELLA TESSERA ED UN CERTIFICATO ,CON PROGNOSI DI ALMENO 60 GIORNI, RILASCIATO DAL FUNZIONARIO MEDICO DESIGNATO DALLA ASL DA CUI RISULTI L’ESISTENZA DI UNA INFERMITA’ FISICA CHE COMPORTA LA DIPENDENZA CONTINUATIVA E VITALE DA APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI, TALI DA IMPEDIRE ALL’ELETTORE DI RECARSI AL SEGGIO. NEL CASO SIA NECESSARIO, L’ELETTORE PUO’ ESSERE ASSISTITO AL VOTO NEL VOTO DA UN ACCOMPAGNATORE.

LE RICHIESTE POSSONO ESSERE PRESENTATE IN CARTA LIBERA PRESSO GLI UFFICI COMUNALI TUTTI I GIORNI DALLE 8 ALLE 14 E TRAMITE POSTA ELETTRONICA : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LA MODULISTICA E’ QUI ALLEGATA E DISPONIBILE PRESSO GLI UFFICI COMUNALI.